PERCHÈ SCEGLIERE LA PSICOTERAPIA DELLA FAMIGLIA?

COS’È LA PSICOTERAPIA DELLA FAMIGLIA?

La psicoterapia della famiglia è uno strumento di intervento che mira ad accrescere il benessere familiare.

Ovviamente uno degli obiettivi di un’azione terapeutica di questo tipo è la riduzione e la risoluzione della psicopatologia, se riscontrata in uno o più dei membri del sistema famiglia.

Questo tipo di intervento a differenza della psicoterapia individuale richiede un numero inferiore di sedute. Anche la frequenza degli incontri è diversa: un appuntamento ogni 2 settimane, di solito.

Il sintomo (gli attacchi di panico, gli stati di ansia, la depressione, la bulimia, l’anoressia, il disturbo bipolare) nell’ottica della psicoterapia famigliare ad indirizzo sistemico-relazionale è espressione del funzionamento dell’intero sistema famiglia.

Questo modello di intervento si sviluppa negli anni ’50 in U.S.A. e successivamente approda in Europa.

Il motivo per cui si iniziò a lavorare con le famiglie è connesso al trattamento dei pazienti schizofrenici, per i quali la psicoterapia individuale non consentiva di ottenere risultati soddisfacenti.

La psicoterapia della famiglia è uno strumento efficace e risolutivo.

Consente di uscire da blocchi nel ciclo evolutivo della famiglia.

LA PECULIARITÀ DELLA PSICOTERAPIA DELLA FAMIGLIA

La psicoterapia della famiglia ha come caratteristica peculiare il fatto di spostare l’attenzione dal membro malato all’intero gruppo familiare.

Il presupposto consiste in questo: colui che viene definito “paziente designato” manifesta attraverso il suo comportamento un disagio che in realtà è familiare piuttosto che individuale.

Il sintomo da questo punto di vista serve a distogliere i membri della famiglia dall’affrontare in modo manifesto le proprie difficoltà di relazione, accentrando l’attenzione su ciò che apparentemente sembra essere un altro problema.

Il sintomo non solo ha la funzione di segnalare un disagio alla famiglia ha lo scopo anche di rendere innocuo il suo potere accentrando tutte le preoccupazioni degli altri membri del sistema.

 

 ALCUNI APPROFONDIMENTI SU ANSIA, DEPRESSIONE E DISTURBI ALIMENTARI

La psicoterapia della famiglia lavora su diversi piani:

  • la storia delle generazioni precedenti
  • il tipo di comunicazione usata dalla famiglia
  • la funzione del sintomo
  • le fasi del ciclo familiare.

 

La psicoterapia della famiglia interviene sulla relazione tra psicopatologia e contesto familiare se sei interessato ad approfondire questo argomento ti consiglio questi miei altri 3 articoli su:

 

Se invece credi che possa esserti di aiuto chiamami per una consulenza famigliare.

Bibliografia:

https://it.wikipedia.org/wiki/Terapia_familiare

Related Posts